Ciambella di fagiolini di Nicoletta

Nicoletta è una nostra amica, un’ottima cuoca dotata di una fantasia pazzesca e di una capacità di organizzazione fuori dal comune. Riesce ad imbastire cene con gli amici nel giro di poco tempo. Molto spesso noi arriviamo a casa sua e lei è appena tornata dal supermercato perché nel frattempo ha fatto altre mille cose, ci mette tutti al lavoro e in poco tempo…cena perfetta. Pur essendo ingegnere  non ha dimestichezza con l’informatica e men che meno con i blog. Quindi non parteciperà mai in prima persona all’Albero della carambola ma ci fornirà un sacco di ricette che noi faremo e fotograferemo in sua vece. Ecco la prima della serie, la celebre Ciambella di fagiolini:
Ciambella di fagiolini
1 kg di fagiolini
sedano e carote per soffritto
1 uovo
2 manciante di pinoli
2 manciate di parmigiano
maggiorana
sale
pan grattato
Fate bollire i fagiolini in acqua salata e poi fateli saltare in padella con il soffritto per insaporirli e correggete di sale. Frullateli con i pinoli ed unite il parmigiano e l’uovo e la maggiorana. Mettete il composto in uno stampo  (io ho usato quello da savarin) che avrete prima unto con un pò di burro e cosparso di pan grattato e mettete in forno per una mezz’ora a 180°.
2 Comments

Leave a Reply

Your email address will not be published.