Minestra con pasta mista e fagioli

Non si poteva trovare giornata migliore per pubblicare questa ricetta. Dopo tutta la pioggia presa ieri sera nonostante l’ombrello, desideravo proprio qualcosa del genere. Un piatto fumante e saporito che serve a scaldarci e perché no…a migliorare l’umore. La pasta e fagioli è un piatto che si trova in più regioni italiane, con diverse varianti. Quella che si mangiava in casa mia quando ero piccola, per esempio, prevedeva la cottura della pasta a parte e una parte di fagioli schiacciati per renderla più densa.
Questa versione invece  mi è stata suggerita un giorno da un’amica di Napoli.
Ho ritrovato i suoi vecchi appunti e ho tentato di rifarla esattamente, ma non ne sono certa. A me non ne è avanzata nel piatto…ma se dovesse succedere, ricordatevi che riscaldata il giorno dopo è persin più buona! 


Minestra con pasta mista e fagioli
Ingredienti x 4 persone:

320 gr di pasta mista
400 gr circa di fagioli freschi
1 grosso pomodoro maturo
1 spicchio d’aglio
prezzemolo
olio extra vergine d’oliva
sale e pepe
Fate soffriggere l’olio con lo spicchio di aglio,  aggiungete il pomodoro tagliato a piccoli pezzi e una manciata di prezzemolo. Aggiungete i fagioli, copriteli con l’acqua e salate. Fate andare finché i fagioli non saranno quasi pronti, a questo punto unite la pasta e portate a cottura. Aggiungete dell’acqua calda se vi piace più liquida. Servire spolverando con un po’ di pepe.

4 Comments
  1. Pasta e fagioli, pasta e patate, pasta e lenticchie sono piatti che mi ricordano l` infanzia e le scorpacciate che facevo quando li preparava mia nonna e ahimè in casa mia non sono molto amati i legumi quindi preparerò questa zuppa di fagioli tutta per me!!! Bacioneeeeee grande,Imma

  2. Imma noto con piacere che i ricordi dell’infanzia, da nord a sud, sono simili: le minestre, i minestroni e le minestrine (chi non ha mai mangiato la classica pastina in brodo con il formaggino???) hanno caraterizzato la mia infanzia, e mamma e nonna ce li facevano mangiare sempre, soprattutto la sera. Speriamo che questa sana abitudine non vada perduta…Un abbraccio cara

  3. oh si che è più buona…sarà ma più invecchio e più adoro queste preparazioeni che da piccola odiavo, eppura mia nonna la faceva densissima con il cucchiaio che rimaneva in piedi

Leave a Reply

Your email address will not be published.