Cubotti al farro e cacao amaro

Tra le notizie preoccupanti e drammatiche di quest’ultimo periodo è innegabile che quella che si respira in questi giorni è un’aria particolarmente pesante. E decisamente pesante è stata anche la mia settimana…Per fortuna oggi a Milano è una bellissima giornata di sole, è venerdì e finalmente il weekend è alle porte: non vedo l’ora di buttarmi in cucina…con le mani in pasta. Per la verità ho già cominciato iera sera…Volevo a tutti i costi una tortina semplice per il dopocena e la colazione ed è saltato fuori questo dolce cacaoso, che ho tagliato a cubotti. A proposito: qualche giorno fa ho letto su Corriere.it una notizia di carattere alimentare che mi ha colpita. Un rapporto del Centro internazionale di Agricoltura tropicale sostiene che il cacao entro il 2050 diventerà un bene di lusso, per via del surriscaldamento del pianeta. Le zone più colpite dall’aumento di temperatura saranno infatti quelle del Ghana e della Costa d’Avorio, ovvero i Paesi che forniscono più della metà della produzione di cioccolato al mondo. Che tristezza. Buon weekend a tutti!
Cubotti al farro e cacao amaro
200 g di farina di farro
120 g di zucchero di canna
50 g di cacao amaro
250 g di latte di soia
mezza bustina scarsa di lievito
una manciata di gocce di cioccolato
Riunire in una ciotola la farina, lo zucchero di canna e il cacao. Aggiungere il latte poco alla volta. Con l’aiuto di un colino aggiungere il lievito e infine le gocce di cioccolato. Infornare in forno già caldo a 180° per 20 minuti circa. Lasciar raffreddare e servire.
20 Comments
  1. Oh no senza cacao non saprei proprio resistere 🙁 Spero non sia così e mi gusto appieno il tuo dolce goloso, una vera squisitezza!Baci e buon we

  2. già proprio trieste sta cosa… potremmo fare qualcosa ma convincere tanta gente non è facile… io intanto ho appena acquistato la farina di farro… e proverò sicuramente questi dolcetti:-)
    Buon we anche a te

  3. Non ci posso credere… rinunciare al cacao… speriamo che sia una previsione errata! Intanto di questo bel dolce cacaoso ne prenderei ben più che un quadrotto!

  4. l’avevo letto anch’io…mi sa tanto che mi indebiterò fino al collo, allora :/

    Bisogna farne incetta finchè c’è, allora…e quale modo migliore per gustarlo se non questa torta!?

    davvero bella, a quadrotti…e con il farro mi ispira un sacco!!!

  5. Buonissima.Segno subito la ricetta.Solo a guardarli questi cubotti,fanno venire l’acquolina in bocca.
    Un abbraccio e buon fine settimana .

  6. se non facciamo attenzione col nostro pianeta mi sa che dovremo rinunciare a molte cose in futuro, con la gente che ci governa e pensa solo a far soldi!! 🙁
    consoliamoco con una fetta della tua ottima torta 😛

  7. Allora mi avvantaggio e oltre a copiarti la ricetta mi prendo pure due cubotti. L’asenza di burro e l’uso dello zucchero di canna mi piace ancor di più 🙂

    Bel blog mi sono aggiunta, non capisco perchè non lo avevo fatto prima…buon pomeriggio.

Leave a Reply

Your email address will not be published.