Biscotti morbidi alle banane e cocco

Prima di parlarvi dei Biscotti morbidi alle banane e cocco, un passo indietro. Siamo reduci da un fantastico weekend al mare, tra Varazze e Lavagna. Questo sole settembrino così caldo e piacevole è stato un bellissimo regalo, che ci ha permesso di riassaporare i piaceri delle vacanze (e visto che quest’anno abbiamo fatto pochissimo mare, in Turchia, un po’ di sana vita di spiaggia, tra ozio e letture, ci voleva). Di rientro dalla Liguria mi è subito venuta voglia di mettermi in cucina. Avevo due banane per nulla invitanti che mi guardavano dal portafrutta e che urlavano vendetta… Quale migliore occasione, allora, per preparare i miei biscottini “svuota-dispensa”? Stavolta i Biscotti morbidi alle banane e cocco. Questa è una di quelle ricette “furbe” che tornano utili quando hai tutti quei pacchettini di farine e farinette iniziati da tempo e che non riesci a smaltire. Infatti, viene bene mescolando farine diverse, usando anche fiocchi d’avena o germe di grano, usando solo farina di riso o solo farina integrale. Inoltre, i miei Biscotti morbidi alle banane e cocco sono senza uova, senza grassi e, usando certe farine, anche senza glutine, come in questo caso!
Biscotti morbidi alle banane e cocco
Ingredienti:
50 g di cocco grattugiato
50 g di farina di mandorle
50 g di farina di riso
50 ml di latte di soia
2 banane mature
30 g di miele di acacia bio Rigoni di Asiago
Schiacciare le banane con una forchetta fino a ridurle in crema. Riunire in una ciotola le farine e il cocco, aggiungere il latte, il miele e la crema di banane, mescolare bene. Foderare di carta forno una teglia larga e versarvi a cucchiate l’impasto (in pratica a una cucchiaiata corrisponde un biscotto). Infornare per 20 minuti circa a 180°C.
p.s. Dal momento che questi Biscotti morbidi alle banane e cocco sono nati come “svuota-dispensa”, e perciò economici e furbi (di questi tempi non si scherza con i soldi!), ben si collocano nella sezione Offerte della casa incantata youredo
25 Comments
  1. Le idee furbe sono sempre le benvenute! Purtroppo mio marito detesta il cocco ma potrebbe venire utile la farina di mandorle o di nocciole, che dite? Con lo scoccare di Settembre, la voglia di cucinare è ripartita alla grande ed il forno sta facendo gli straordinari.
    Buon Viaggio in Val Gardena e buone mele! Abbraccione, Pat

  2. Ah certo Patty: come abbiamo scritto è una ricetta “svuola-dispensa” e se in dispensa c’è la farina di nocciole o di mandorle…perfetta! Grazie mille: la Val Gardena è un posto che adoro e in più sarà un we all’insegna del…gusto!!! Un bacione
    s

  3. adoro le ricette furbe!scherzi a parte è un bene proporre ricette per la maggior parte degli intolleranti che ci sono al giorno d’oggi.mi piacciono moltissimi questi biscottini.p.s..vi ho lasciato messaggio privato!ciao

  4. Eh si… siamo telepatiche…biscotti al cocco e senza uova!!!! Sono perfetti per la mia raccolta, ci sarete, vero????? Sono cosi’ invitanti! E poi le ricette furbe di questi tempi valgono come l’oro!!!!
    Un abbraccio ragazze!

  5. tempi magri questi, sono gli unici a dimagrire veramente. Però sapete, da un lato è un bene che non ci siano sprechi certo ma una via di mezzo? 😀
    adoro il cocco e anche le banane…
    va da se dunque 😉
    grazie
    Cla

  6. I boscotti svuota dispensa sono sempre benedetti, da pochi ingredienti esce una meraviglia!!! Banana e cocco è da provare!!! Brava che vi state godendo gli ultimi raggi di sole! Baci

  7. Bentornate allora ragazze!!!! Quando vedo la parola biscotti non capisco più nulla!!!! Bellissima la vostra proposta, me la segno!!!

  8. Questa ricetta mi ha appena risollevato l’umore dopo due giorni senza frumento e lattosio e una voglia matta di qualcosa di dolce che non sappia di polistirolo. Domani li faccio per me. Ottima ricetta è sempre un piacere passare a trovarvi.

Leave a Reply

Your email address will not be published.