Cioccolata calda alla cannella

Oggi una coccola speciale: la Cioccolata calda alla cannella fatta in casa. Gli aromi di cioccolata, di vaniglia, del rame riscaldato e della cannella che si uniscono danno alla testa, sono molto invitanti. Il gusto vivo e terrestre delle Americhe, il profumo piccante e resinoso delle foreste pluviali. È così che viaggio ora, come facevano gli aztechi nei loro rituali sacri. Messico, Venezuela, Colombia. La corte di Montezuma. Cortez e Colombo. Il cibo degli dei, che spumeggia e ribolle nel vasellame da cerimonia. L’amaro elisir della vita”. Impossibile preparare una cioccolata calda alla cannella e non pensare alle inebrianti alchimie magnificamente descritte da Joanne Harris in “Chocolat”. In questo caso, si tratta di una cioccolata calda leggera ma densa, grazie al cacao e alla farina di patate, profumata alla cannella: il suo aroma voluttuoso si diffonderà in tutta la casa, attirando magicamente in cucina grandi e piccini. Provare per credere!  Questa ricetta è tratta dal nostro libro “Le farine dimenticate” (Gribaudo/Feltrinelli)

Cioccolata calda alla cannella

Ingredienti

700 ml di latte

50 g di zucchero

40 g di cacao amaro

20 g di farina di patate

cannella in polvere

panna fresca (a piacere)

Unite il cacao, la farina di patate, lo zucchero e un cucchiaio di cannella in una ciotola e mescolate bene con l’aiuto di una frusta. Portate a bollore il latte. Stemperate le polveri con il latte, aggiungendolo poco alla volta sempre mescolando. Porre il composto sul fuoco e fate addensare senza arrivare al bollore completo. Servite, a piacere, con panna montata non zuccherata.

 

 

No Comments Yet

Comments are closed