Muffin ai cranberries e fiocchi d’avena



Innanzitutto non ho ancora capito se alla parola muffin al plurale si aggiunge la “s” finale come si fa di solito o si deve omettere. Qualcuno sa la regola esatta? E poi vi avviso …  questo non è propriamente la tipologia di dolce che si può servire per un dopo cena,  si può rischiare il soffocamento dell’ospite. Questi dolci sono perfetti per la colazione, con un buon cappuccino o una tazza di tè. Contengono i fiocchi di avena, la farina integrale e i frutti rossi disidratati e soprattutto non c’è traccia di burro. Insomma un insieme di ingredienti perfetti per il risveglio. Ultimo e non meno importante sono velocissimi da fare, e questo punto non è di poco conto. Non vi resta che provarli!


Muffin ai cranberries e fiocchi di avena


Ingredienti (per 8/10 muffin)
60 gr di cranberries disidratati
100 gr di farina integrale
150 gr di farina
40 gr di fiocchi di avena
1 bustina di lievito
2 uova
100 gr di zucchero
30 cl di olio
75 cl di latte di soia

 


In una ciotola mescolate le due farine il lievito i fiocchi di avena, i cranberries e il lievito. In un’altra ciotola sbattete le uova con lo zucchero e alla fine aggiungete l’olio e il latte.
Aggiungete gli elementi secchi ai liquidi e mescolate bene. Distribuite l’impasto negli stampini da muffins e mettete in forno caldo a 180° per circa 20/25 minuti.
9 Comments
  1. questa volta li ho provati anche io i fiocchi di avena in un dolce e quindi non mi dispiacciono affatto i tuoi muffin, anzi!! Avete fatto venire il dubbio sul plurale anche a me, vado a fare delle ricerche per capire meglio…Un abbraccio SILVIA

  2. Io li ho sempre chiamati muffin magari sbaglio da sempre 🙂 e questi care amiche sono davvero perfetti per una colazione sana e leggrea!!Un abbarccio,Imma

Leave a Reply

Your email address will not be published.