Polpettine di miglio e cime di rapa

Da questa settimana parte il mio periodo “miglio” ma non perché sia impazzita all’improvviso.Innanzitutto state tranquilli non posteremo ricette di  miglio ogni giorno! Perché mi sono fissata? Per colpa dell’autunno, che oltre a far cadere le bellissime foglie colorate dagli alberi fa cadere i nostri capelli. Così da quando il mio medico ayurvedico mi ha consigliato un’alimentazione ricca di questo cereale mi sono lanciata nello scaffale del miglio ed ho lasciato il supermercato privo di rifornimenti. Fino a ieri per me era solo mangime per uccelli, invece non solo è ricco di vitamina A e del gruppo B,calcio, ferro, potassio, magnesio e zinco ma  per il suo elevato contenuto di acido salicilico è spesso considerato un vero e proprio prodotto di cura per capelli e unghie stimolandone la crescita. Chiaro non è la soluzione di tutti i problemi ma se può aiutare… perché no? La vera sfida è trovare tante ricette diverse e gustose. Nascono da questa ricerca queste polpettine che ho abbinato alle cime di rapa che possono diventare sfiziosi finger food.
Con questa ricetta partecipiamo al contest “L’Autunno in un Boccone” ideato da About Food e Cassandra.it – vendita di prodotti tipici di Alta Gastronomia





Ingredienti per un dozzina di polpette:

250 gr miglio già cotto in base confezione
un mazzo di cime di rapa
4/5 acciughe (facoltative)
peperoncino
parmigiano reggiano
pan grattato
sale
Fate andare le cime in padella con un goccio di olio, peperoncino, le acciughe (ovviamente i vegetariani possono ometterle!) e un po’ di acqua, quando sono pronte scolatele e strizzatele bene in modo che perdano tutta l’acqua. Mescolatele al miglio, frullate tutto poi aggiungete un po’ di parmigiano. Formate delle palline e passatele nel pangrattato al quale avrete aggiunto ancora un po’ di parmigiano e un po’ di sale.
Mettete in forno caldo a 180° per 30 minuti circa.

P.s. Questa ricetta sana, all’insegna del wellness, è carina per il menu della cucina/soggiorno di youredo

17 Comments
  1. Ora so cosa fare con il miglio che ho comprato 1 settimana fa!!!invece di andarmi a comprare qualche fiala anticaduta per i capelli!! Grazie ragazze

  2. Dei bocconcini davvero molto molto gustosi.Complimenti per l’idea e per la foto davvero tutto molto bello.
    Un abbraccio e buona Domenica.

  3. se nella prossima foto vedremo spuntare una crestina multicolore sapremo che stai diventando una bella cocorita! Scherzo…però se serve veramente lo comprerò anche io, le polpettine mi sembrano ottime per cominciare ad usare questo “becchime per uccelletti “, buona domenica cara, cip cip !

  4. Il miglio lo davo ai bimbi quando erano piccolossimi poi mi sono quasi dimenticata della sua esistenza ed invece eccovi qui con una ricetta che mi invoglia di nuovo a provarlo e poi visto tutte le sue qualità un mitivo in più per gustarlo!! Bacioni,Imma

  5. io per un lungo periodo, per amore dei miei capelli, lo mangiavo con lo yogurt…ma poi mi è venuto a noia! ora ho la ricetta per riprendere a mangiarlo, stavolta con gusto! 🙂

  6. A me interessa molto invece il miglio, perchè ne ho una confezione e non so come usarla, quando vado al NaturaSi faccio sempre qualche compera che poi non riesco ad usare, quindi queste polpettine sono perfette e anche tutte le altre ricette che ci vorrete regalare! Un bacione

Leave a Reply

Your email address will not be published.