Spiedini siciliani

Chi ci segue sa che ogni tanto ci piace organizzare delle belle gite fuoriporta con i nostri amici. Spesso la meta è la casa di campagna della nostra amica Nico: vi abbiamo più volte raccontato le nostre lunghe domeniche ai fornelli per le (pseudo) gare culinarie tra noi amici. La cosa carina è che anche chi non ama particolarmente cucinare si ritrova a doversi cimentare nella preparazione di qualche piatto (a onor del vero ogni tanto qualcuno tenta di “barare” e prova a cavarsela proponendo un bell’assiete de fromages…ma non vale!). Capita così che Francesca, tornata finalmente a Milano dopo un lungo periodo a Dublino, si faccia dettare in tempo (quasi) reale da sua madre, che abita a Giarre, in Sicilia, la ricetta di famiglia degli involtini siciliani… e si metta ai fornelli, armata di grembiulone, a prepararli. Un piatto semplice ma delizioso, saporito, appagante. Che è stato uno dei più apprezzati da tutti (grandi e piccini) l’ultima volta che ci siamo radunati in campagna…
Spiedini siciliani della Francy
Ingredienti per 6:
500 g di noce di vitello a fette sottili
formaggio dolce a fette
pangrattato
parmigiano grattugiato
prezzemolo
sale
pepe
olio extravergine di oliva
Condire il pangrattato con il sale, pepe, prezzemolo e abbondante parmigiano grattugiato. Stendere bene una fettina di carne e passarla prima nell’olio extra vergine di oliva e poi nel pangrattato condito. Tagliare la fetta a quadretti non troppo piccoli e completare ogni quadretto con il formaggio tagliato a listarelle. Proseguire con tutte le fettine di carne. Piegare a metà ogni pezzetto di carne “farcito” col formaggio in modo da ottenere dei piccoli involtini e infilzarli poi in uno spiedino lungo (circa 6 pezzetti a spiedino). Il tutto poi può essere cucinato al forno (in una teglia ben oliata, come abbiamo fatto noi, fino a che si formerà una bella crosticina dorata) o alla griglia a seconda dei gusti.
20 Comments
  1. @arabafelice: ciao Stefania! Sì quando si piega il pezzetto di carne a metà bisogna un po’ sovrapporre i lembi…cmq il formaggio un po’ esce ma si forma una crosticina davvero invitante…piatto gustosissimo e semplice, confermo 🙂

  2. Li conosco questi spiedinetti, sono a dir poco deliziosi!!!!!!!!!! Io ho provato a farli simili a mò di involtini…spazzolati!
    Bacioni

  3. Mamma mi come sono buoni!!!!!!!! e che belli questi momenti di sana convivialità…. davvero bello poter condividere queste passioni 🙂 baciii

  4. Li ho mangiati in vacanza, mamma che bontà! li avevo dimenticati…
    Ah, sai che mi hanno contattata per il corso di cucina del Forno festival? ci vado domani mattina 😉

  5. beh un assiette di formaggi è già una cosa onorevole di solito le mie amiche si defilano proponendo di portare le bevande!!!ottimi questi spiedini e poi se ci sono influenze siciliane il sicuro è assicurato!

  6. ohhhhh e qui ti vien voglia di allingare la manina e prendere lo spiedino!
    brave le caramboline! :))))
    buon we ragazze!

  7. ciao, speziati e gratinati questi spiedini! un’idea diversa ed alternativa per il vitello! tutti da provare!
    baci baci
    manuela e silvia
    Spizzichi & Bocconi

  8. E’ molto invitante questa ricetta. Prendo nota per uno dei nostri pranzi domenicali in campagna. Mi piace l’abbinamento col formaggio e le foto sono bellissime.
    Buona domenica

  9. Io che sono una super carnivora nn posso mancare nel provarli, saranno xfetti x una cenetta alume di candela col maritozzo…eheheh brava!

Leave a Reply

Your email address will not be published.