Torta all’olio con lamponi e vaniglia

Quando stavamo preparando il nostro libro “I sapori dimenticati” (Gribaudo) ci siamo interrogate a lungo su quali sapori inserire nel libro, basandoci molto sui nostri ricordi personali. Avete mai pensato a come ci hanno influenzato certi piatti con i quali siamo cresciuti e che ci accompagnano sin dall’infanzia? Assaporati e mai più dimenticati. Come quel profumo inconfondibile che aveva la besciamella della nonna, completata immancabilmente da una generosa grattata di noce moscata, per dirne uno. Ecco: se dovessimo riscrivere il libro in questo momento c’è un sapore che avevamo dimenticato e che entrerebbe di diritto nel libro. È il meraviglioso e ancestrale sapore dell’olio buono, quel sapore che va a parlare direttamente all’anima. Dobbiamo ringraziare il Frantoio Bonamini per aver fatto risvegliare in noi questo ricordo: la nonna Franca, infatti, ha sempre preparato la sua celebre torta di mele “a occhio” proprio utilizzando l’olio di oliva. Ecco perché abbiamo deciso di provare uno dei buonissimi prodotti di questo storico frantoio di Illasi, in provincia di Verona, proprio partendo da una Torta all’olio con lamponi e vaniglia. Abbiamo scelto di utilizzare Or de Noires un olio extra vergine di oliva italiano estratto a freddo e prodotto esclusivamente con una selezione di olive nere della varietà Leccino e Grignano, dal bel color giallo dorato e dal sapore fruttato, leggero, con note di mandorla e una lieve sensazione erbacea. Perfetto per il nostro dolce ma per la sua delicatezza anche con piatti di pesce e verdure bollite.

“La conoscenza del passato rappresenta per noi la base di tutte le scelte e i progressi che sono stati compiuti negli anni dalla nostra azienda: l’obiettivo primario è e sarà sempre produrre olio extra vergine di oliva Veneto di qualità” dichiara Giancarlo Bonamini. Capite perché noi che abbiamo la passione per i “sapori dimenticati” non potevamo non essere in sintonia con un’azienda come questa, che dal 1965 porta avanti la tradizione di famiglia? Ed ecco a voi la nostra Torta all’olio con lamponi e vaniglia. Per la creazione di questo dolce abbiamo preso ispirazione da un’idea scovata qualche anno fa su “La cucina italiana”, che ci aveva intrigato per via della creazione di un’emulsione di olio extra vergine di oliva e limone da aggiungere all’impasto “normale”, una ricetta poi modificata più volte nel corso del tempo e che oggi vi proponiamo così. Vi piace?

Torta all’olio con lamponi e vaniglia

Ingredienti (per una tortiera del diametro di 18 cm):

3 uova

70 g di olio extra vergine di oliva Or de Noires Frantoio Bonamini

70 g di farina integrale ai 5 cereali

30 g di farina di cocco

60  g di miele

mezza bustina di lievito per dolci (circa 4 g)

1 cucchiaino di vaniglia Bourbon in polvere

1 limone bio non trattato

1 cestino di lamponi

Accendete il forno e portatelo a 180°C. Ponete le uova in una ciotola e il miele e montate con le fruste elettriche finché il composto risulta spumoso. Ricavate la buccia dal limone e tenetela da parte. Mettete l’olio extra vergine di oliva Or de Noires Frantoio Bonamini, il succo del limone e 30 g di acqua nel  bicchiere del frullatore a immersione ed emulsionate il composto come se doveste fare la maionese: tenete fermo il frullatore per diversi secondi poi alzatelo e abbassatelo, senza smettere di frullare. Aggiungete il composto all’impasto di uova e continuate a montare a bassa velocità. Incorporate anche le farine, utilizzando un cucchiaio di legno e muovendolo con attenzione dal basso verso l’alto per non far smontare il composto. Aggiungete anche il lievito, setacciandolo e infine la scorza del limone grattugiata e la vaniglia in polvere.

Imburrate la tortiera e versatevi il composto, aggiungete i lamponi in modo uniforme nell’impasto e cercate di immergerli completamente. Informate il dolce e fatelo cuocere nel forno ventilato per circa mezz’ora (fate la prova stecchino).

Sfornate la Torta all’olio, lasciatela raffreddare, sformatela e lasciatela raffreddare completamente su una gratella. Potete completare il dolce con qualche lampone fresco e ciuffetti di panna montata o yogurt greco leggermente zuccherati.

 

No Comments Yet

Comments are closed