Banana bread alla cannella

Conoscete il Banana Bread? Si tratta di un dolce molto diffuso nei paesi anglosassoni, che io amo perché resta umidino e morbidissimo. Il Banana Bread è squisito a colazione, davvero goloso, soprattutto con l’aggiunta del cioccolato fondente ed è perfetto per riciclare delle banane un po’ troppo mature (ma solo a me succede sempre di comprarle e di ritrovarmi con delle banane nere già solo poche ore dopo averle portate a casa???). Ma anche in versione semplice, dà molta soddisfazione: è  il tocco di cannella, a mio avviso, che lo rende davvero speciale. E provate a servirlo a colazione con un paio di cucchiai di ricotta: da urlo!

“Banana bread” alla cannella

Ingredienti:

3 banane mature

2 uova

100 g di zucchero di canna

200 g di farina integrale

50 g di amido di mais

3 cucchiai di yogurt greco

50 ml di olio extra vergine di oliva

1 bustina di lievito

cannella in polvere

50 g di cioccolato fondente (facoltativo)

Fate scaldare il forno a 180°C. Mescolate in un mixer le banane, le uova, lo zucchero. Aggiungete l’olio, lo yogurt, poi il lievito, l’amido e la farina mixati insieme, passati attraverso un setaccio. Mescolate per amalgamare tutti gli ingredienti, aggiungendo anche  un paio di cucchiaini di cannella e il cioccolato spezzettato (se decidete di utilizzarlo).  Foderate di carta forno leggermente inumidita uno stampo da plum cake e versatevi l’impasto. Fate cuocere per 45 minuti.

No Comments Yet

Comments are closed