Dolcetti marmorizzati all’uvetta

Spesso l’aggettivo sano non fa rima con goloso. Un gran peccato. Che soddisfazione, però, quando ci capita tra le mani la ricetta perfetta, in grado di accontentare le esigenze di una merenda o una colazione sana ma allo stesso tempo gustosa e invitante. Buoni, equilibrati e golosi lo sono davvero questi Dolcetti marmorizzati all’uvetta preparati con farina di riso e di farro, facili da preparare e straveloci. Il che, diciamolo, non guasta. I dolcetti si conservano perfettamente in scatole di latta per diversi giorni: e la merenda o la colazione sono salve! La ricetta dei Dolcetti marmorizzati all’uvetta è pubblicata sul nostro libro “Le farine dimenticate” (Gribaudo/Feltrinelli): un vero e proprio must!

Dolcetti marmorizzati all’uvetta

Ingredienti per circa 15 biscotti:

100 g di farina di riso

50 g di farina di farro

50 g di zucchero di canna

1 uovo

3 cucchiai di olio di riso

1 cucchiaio scarso di lievito per dolci

50 g di uvetta sultanina

20 g di cioccolato fondente

Ponete le uvette in una tazza di acqua tiepida. A parte, in una ciotola, sbattete bene l’uovo con lo zucchero di canna. Aggiungete l’olio, le farine e, in ultimo, il lievito (setacciandolo). Amalgamate gli ingredienti tra loro finché otterrete un composto abbastanza compatto. Aggiungete anche le uvette  (ben strizzate) e cercate di incorporarle uniformemente nell’impasto, aiutandovi con le mani. Intanto fate sciogliere il cioccolato con un cucchiaio di acqua nel microonde o sul fuoco. Quando è tiepido incorporatelo all’impasto, in modo che si formino delle “striature”. Ricavate delle palline grosse come una noce (fatele roteare tra i palmi per dare la forma arrotondata) e posizionatele su una teglia ricoperta di carta forno. Infornate i biscotti a 160°C per un quarto d’ora.

No Comments Yet

Comments are closed