Budini di riso alla vaniglia

Vengono chiamati Budini di riso ma in realtà sono gusci di pasta frolla (tronchetti di cono, per la precisione) ripieni di crema dolce e riso, spesso con l’aggiunta di uvette o canditi e una spolverata di zucchero a velo: sono il segno distintivo delle pasticcerie storiche milanesi, da Marchesi a Taveggia, da Cucchi a Cova (ma si trovano anche dal panettiere, anzi, dal prestinè). I Budini di riso esaltano uno dei simboli per eccellenza della città meneghina: il riso. Un ingrediente che troviamo in tutte le portate tipiche della tradizione ambrosiana, dall’antipasto al dolce. Per preparare in casa dei golosi Budini di riso proponiamo una ricetta semplice ma d’effetto. Questa ricetta è tratta dal nostro libro “A Milano si mangia bene” (Gribaudo/Feltrinelli). Ed è perfetta per colazioni, pranzi o cenette del periodo pasquale.

Budini di riso

Ingredienti (per 15 tortine):

per la pasta frolla:

500 g di farina

300 g di burro

200 g di zucchero

4 tuorli

1 pizzico di sale

per il ripieno:

500 ml di latte

3 uova

100 g di riso

70 g di zucchero

1 baccello di vaniglia

1 manciata di uvette

1 bicchierino di rum

Per la pasta frolla: ridurre il burro (che deve essere a temperatura ambiente) a pezzetti, unire lo zucchero, i tuorli, la farina, un pizzico di sale e lavorare insieme tutti gli ingredienti compattandoli velocemente con le mani fino a formare una palla. Riporla in frigorifero, avvolta con pellicola trasparente, per un’ora.

Per la crema di riso: innanzitutto, mettere a bagno le uvette nel rum. In una casseruola versare il latte e aggiungere il riso. Mettere sul fuoco e far bollire mescolando ogni tanto. Incidere la stecca di vaniglia con un coltello affilato, prelevare i semini, aggiungerli al composto di riso e latte e mescolare bene. Lasciare sul fuoco finché il latte si sarà assorbito e il riso risulterà cotto. Lasciar raffreddare il composto. Nel frattempo montare con le fruste elettriche 3 tuorli e 1 solo albume con lo zucchero, fino a ottenere un composto spumoso, che andrà incorporato al riso (freddo) insieme alle uvette (ben sgocciolate) mescolando bene. Accendere il forno (a 200°, statico). Togliere la pasta frolla dal frigorifero, stenderla sottilmente con il mattarello tra due fogli di carta da forno e rivestire degli stampini singoli lisci (tipo quelli per i muffin) precedentemente imburrati, bucherellando il fondo con una forchetta. Riempire gli stampini con il composto di riso. Abbassare il forno a 180°, infornare i tortini e farli cuocere per mezz’ora. Sfornare, lasciar intiepidire e spolverare con zucchero a velo.

 

No Comments Yet

Comments are closed