Banana bread morbido alle nocciole

 

Bene, eccoci tornate in cucina con un grande classico: il Banana Bread. Stavolta però una versione speciale, arricchita con la granella di nocciole, per dare al dolce (morbidissimo!) anche un tocco croccante. Il nostro Banana bread morbido alle nocciole sarà un ospite davvero gradito sulla tavola della colazione: profumato, leggero e decisamente goloso saprà conquistare anche i più scettici. Questa versione è con pochissimo zucchero (esigenze personali): ovviamente se lo preferite più dolce potete aumentare la dose ma…prima provatelo così: merita. Ed ecco la ricetta del nostro Banana bread morbido alle nocciole…Buona colazione!

Banana bread morbido alle nocciole

Ingredienti (per 6 persone)

250 g di farina

80 g di zucchero

2 uova grandi

3 banane mature

100 g di olio di oliva

1 bustina di lievito per dolci

1 cucchiaio di cannella in polvere

3 cucchiai di granella di nocciole

Accendete il forno e portatelo a 180°C. In una ciotola sbattete con le fruste elettriche le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto spumoso. Aggiungete l’olio e frullate. In un piatto schiacciate le banane con una forchetta fino a ridurle in crema. Aggiungetele al composto di uova e mescolate bene. A questo punto incorporate la farina, setacciandola con un colino, utilizzando un cucchiaio di legno. Aggiungete anche il lievito, sempre setacciandolo con il colino e la cannella. In ultimo la granella di nocciole. Mescolate e trasferite il composto in uno stampo da plum cake ricoperto di carta forno. Infornate il dolce e fatelo cuocere per circa 45 minuti (fate la prova stecchino prima di toglierlo dal forno). Sfornate, lasciare raffreddare il dolce qualche minuto, sformatelo e lasciatelo riposare su una gratella per dolci. Il Banana bread morbido alle nocciole è pronto!

Altre ricette con le banane qui e qui.

 

No Comments Yet

Comments are closed