Cake salato al timo con speck e scamorza

plumcake salame fontina OK

La finestra aperta sul balcone, il cielo blu, nessuna nuvola. Sembra incredibile: dopo la giornata invernale di ieri, oggi il sole è spettacolare. Giro per casa, bevo un caffè all’aperto, mi godo il tepore del mio balcone assolato…e intanto preparo un cake salato, troppo tempo che non ne preparo uno. Detto fatto. Credo sia una delle preparazioni che meglio racchiudano il concetto di massima resa e minimo sforzo. Poi piacciono a tutti, a grandi e piccini. Questa versione allo speck e scamorza, profumata al timo, è stata apprezzatissima a pranzo. Niente vino oggi per noi ma sono sicura che insieme a un calice di buon vino rende molto, molto di più… Ah: un applauso all’olio extravergine di oliva biologico dell’Azienda Agricola Pernigo. Strepitoso.

 
Cake salato al timo con speck e scamorza

Ingredienti

2 uova
250 g di farina
40 g di Olio Extra Vergine Deorum Bio Pernigo
200 ml di latte
120 g di speck a cubetti
120 g di scamorza affumicata
50 g di grana grattugiato
timo fresco
1 bustina di lievito per torte salate
Sale

In una ciotola capiente mescolare la farina, il grana e il lievito. Aggiungere un pizzico di sale. In un’altra ciotola sbattere le uova con l’olio extra vergine di oliva e il latte. Unire anche lo speck a cubetti, le foglioline di timo e la scamorza a pezzetti, mescolare bene e versare il composto nella ciotola con la farina. Amalgamare i due composti e versare il tutto in uno stampa rettangolare ricoperto di carta forno leggermente inumidita e strizzata. Infornare in forno caldo a 180°C e cuocere il plum cake per circa 20 minuti.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.